Skip to content.
Logo tecnoteca

Portale Tecnoteca.it

Logo tecnoteca

Vai al sito aziendale Tecnoteca.com


 
You are here: tecnoteca.it » Notizie » Gli strumenti principali delle digital Pr

Gli strumenti principali delle digital Pr

Quali sono i canali e gli strumenti principali delle digital Pr e come sfruttarli al meglio per il branding della propria attività.

Le digital Pr si articolano in un sistema complesso, ricco e variegato e comprendono tutte le attività e gli strumenti del web utilizzati per promuovere, diffondere e dare visibilità a un marchio e ai suoi prodotti. Esistono diversi strumenti di comunicazione digitale, ognuno di essi con una propria logica e utilità e che richiedono l’operato di professionisti diversi per competenze e responsabilità.

Sito internet

Il sito internet aziendale è il mezzo di comunicazione più immediato. Attraverso il website l’azienda presenta se stessa, la sua storia e i suoi prodotti; può realizzare vendite, acquisire contatti e gestire una strategia di lead generation. Il sito web aziendale è uno strumento fondamentale e imprescindibile.

Dal sito web istituzionale parte la gran parte del flusso comunicativo del brand, non solo atti di comunicazione creativa e orientata al marketing ma anche comunicazioni ufficiali, nuovi prodotti e servizi, modifiche nelle policy di vendita; e poi comunicati stampa, indagine, ricerche e tutto ciò che l’azienda ritiene appropriato divulgare. Gestire il sito web significa, dunque, anche trovare il giusto equilibrio formale e nella gestione dei contenuti.

Blog aziendale

Integrato al sito web è sempre più diffuso il blog aziendale. Esso può essere inserito come una sezione del sito web, come sottodominio o come sito internet a parte, dedicato alla realizzazione di contenuti inerenti al proprio settore di attività o alle notizie sul brand. L’attività di blogging favorisce l’acquisizione di traffico qualificato e concorre all’aumento dell’autorevolezza del marchio.

Il blog aziendale è solitamente inserito come una sezione del sito web ma, non di rado, esso è trattato come se fosse un canale a sé stante e viene gestito di conseguenza. Esso è gestito internamente, da web agency o da un’agenzia di pubbliche relazioni.

Social network

I social network sono ormai un canale potentissimo per la comunicazione aziendale di qualsiasi impresa. Attraverso piattaforme come Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, ecc., un brand può comunicare con i propri utenti secondo un paradigma di comunicazione bilaterale. Ciò riveste un’importanza chiave anche in ottica di audit: i social media sono uno strumento eccezionale per tastare il polso del pubblico, analizzare il sentiment e individuare eventuali punti di debolezza nella strategia di digital pr.

Forum di settore

Un marchio può ribadire la propria presenza online anche attraverso la partecipazione alle discussioni dei forum di settore. Proporsi come un referente attento e al servizio degli utenti può rivelarsi una soluzione di marketing vincente, perfetta per mostrare le competenze dell’azienda e anche per costruirsi un’identità vicina alle esigenze degli utenti.

Guest post

Un marchio deve essere in grado di consolidare la propria visibilità a più livelli. Riviste specialistiche o, comunque, autorevoli, rappresentano una vetrina da non sottovalutare assolutamente. Di solito, la soluzione più praticata è quella dei guest post, ovvero articoli, guide e altri contenuti accolti da siti esterni, attraverso cui amplificare la cassa di risonanza del content editing aziendale.

La forza del guest post è duplice poiché, da un lato, permette di ampliare in modo notevole il bacino di utenti potenziali, raggiungendo target specifici e mirati con contenuti appropriati; dall’altra, essi rappresentano una preziosissima risorsa in ottica posizionamento sui motori di ricerca, una spinta decisiva per acquisire nuovo traffico organico sui propri canali istituzionali.