Skip to content.
Logo tecnoteca

Portale Tecnoteca.it

Logo tecnoteca

Vai al sito aziendale Tecnoteca.com


 
You are here: tecnoteca.it » Notizie » Come si crea un e-book? Consigli per un manoscritto digitale

Come si crea un e-book? Consigli per un manoscritto digitale

Scopri come si crea un e-book attraverso i nostri piccoli consigli. Per un libro davvero digitale e alla portata di qualsiasi tipologia di lettore.
Preferite un manoscritto o un libro elettronico? Per gli amanti della tecnologia, gli e-book sono la soluzione perfetta per avere a portata di clic i proprio libri preferiti e per leggere quello che più ispira. Gli amanti delle pagine che amano tutto ciò che è stampa di libri tradizionale non lo capiranno, ma gli e-book rappresentano un oggetto elettronico perfetto per chi vuole avere il proprio libro sempre a portata di mano, ovunque si trovi. Ma come si crea un ebook? Ve lo spieghiamo in questa guida.

Scegliete il tipo di documento da realizzare

Per realizzare l’e-book, la prima cosa da fare è scegliere lo strumento di impaginazione. Tra i programmi più utilizzati c’è Sigil e Mobipocket, molto semplici da usare. Con Sigil potete inserire qualsiasi tipologia di testo (ma occhio sempre a non esagerare con la creatività), di audio o immagine, mentre con Mobipocket potete ricreare i classici e-book per kindle, venduti in particolar modo su Amazon. Per usare questi programmi davvero intuitivi, basta solo conoscere un minimo di codice HTML e di CSS. Dopo sarà possibile creare una conversione del vostro manoscritto in e-book.

Strutturate il manoscritto

Trasformare il vostro manoscritto in e-book non è così difficile. Basta concepire l’e-book come una sorta di sito da riempire e da strutturare con pagine specifiche. In questo caso, create un foglio di stile ed inserite tutti i contenuti; dopo aprite un file per ogni elemento del manoscritto tra cui la prefazione e i vari capitoli. Successivamente, inserite le immagini (se presenti), e create il sommario. In questo caso, se avete seguito per bene tutta la procedura, saranno gli stessi programmi Sigil e Mobipocket a raggruppare l’esatto numero di pagine inserite.

Cosa non dimenticare di inserire nell’ebook?

Per fornire un’immagine davvero professionale al vostro ebook, non dimenticate di inserire delle informazioni utili e necessarie al vostro manoscritto. Tra queste, il colophon, una serie di informazioni importanti per il lettore, come data di pubblicazione, edizione e sito di riferimento dove reperire l’immagine di copertina. Inoltre, non dimenticate di scrivere la vostra biografia, utile soprattutto per farvi conoscere se siete nuove leve, e i vostri contatti, in particolar modo i profili social come quello Facebook e Twitter, personali ma sempre altamente professionali. In questo modo, riuscirete a strutturare un e-book perfetto e pratico per tutti i lettori amanti della tecnologia.