Sezioni
Skip to content.
vai alla homepage
vai alla homepage
ricerca avanzata all'interno del sito
contatti

 
You are here: tecnoteca.it » Sezioni speciali » Networking » Gli Oggetti delle Reti » La Famiglia dei Bridge

La Famiglia dei Bridge

Bridge

Il Bridge è un dispositivo di rete utilizzato a livello di Data Link.
È un dispositivo in grado di collegare fisicamente due reti locali omogenee, oppure diverse.
Nel caso di reti omogenee, lo scopo del bridge è di fare da filtro, e creare così una separazione del traffico tra le reti.
Significa che il traffico interno di ciascuna rete resta lì confinato, e che l'altra rete riceve soltanto i pacchetti a lei effettivamente destinati.
Fa eccezione il traffico broadcast che, per definizione, è destinato a tutte le macchine presenti in rete, e che perciò è sempre replicato.
Nel caso di collegamento tra reti diverse, il bridge, oltre che della funzionalità precedente (di natura sostanzialmente software), è dotato di interfacce HW adatte a media differenti, il che lo rende idoneo a collegare reti di diversa natura (es. Ethernet e Token Ring).
Anche il bridge, vista la sua funzione, consente di estendere la dimensione lineare della rete.
Detti vincoli sono originati dalla velocità di propagazione del segnale, e dai tempi di attraversamento dei dispositivi di rete, di conseguenza anche il numero dei bridge installabili è limitato (di solito mai più di sette in cascata).
Mappa grafica del portale