Sezioni
Skip to content.
vai alla homepage
vai alla homepage
ricerca avanzata all'interno del sito
contatti

 

FAQ (Frequently Asked Questions - Risposta alle domande piu' frequenti) newsgroup it.discussioni.iso9000

 

Cos'è la qualità ?

La qualità  di un prodotto/servizio è la capacità  di soddisfare le esigenze esplicite ed implicite dei clienti (per "clienti" s'intendono: acquirenti, (sub-)fornitori, dipendenti, azionisti, collettività ).

La capacità  dell'azienda di fornire ciò che il cliente si aspetta determina la qualità  del prodotto/servizio.

 

Cos'è l'assicurazione qualità ?

L'assicurazione qualità  è l'insieme delle attività  svolte per garantire il soddisfacimento degli obiettivi della qualità  (intesa nel senso della 1.), che riguardano il sistema produttivo, il prodotto, la progettazione, gli acquisti, le vendite, ecc... Queste attività  sono il prodotto di un'attenta pianificazione da parte del management in collaborazione con il RAQ (Responsabile Assicurazione Qualità ) e costituiscono la metodologia di lavoro di tutte le persone che operano nell'azienda.

Tutto ciò deve essere provato mediante documentazione cartacea a dimostrazione della corrispondenza tra i risultati ottenuti e ciò che era stato pianificato.

 

Che differenza c'è tra controllo qualità  e assicurazione qualità ?

Il controllo qualità  è l'insieme delle attività  operative (prove e collaudi) messe in atto sul prodotto/servizio per verificare il soddisfacimento dei requisiti della qualità .

É un'attività  a supporto dell'assicurazione qualità  che invece riguarda tutto il sistema aziendale (vedi la domanda 2).

 

Cos'è la qualità  totale?

La qualità  totale è difficilmente definibile. In breve si configura come un orientamento di tutte le funzioni aziendali verso:

  1. la focalizzazione sul cliente: le decisioni derivano dalle aspettative del cliente e mirano alla soddisfazione del cliente stesso;

  2. la competizione sul rapporto valore/costo percepito dal cliente: ottenibile realizzando bene gli obiettivi giusti possibilmente la prima volta.

Qual è la differenza fra la normativa ISO 9000 e la normativa tecnica in generale?

Le norme ISO 9000 non sono norme di certificazione di prodotto, ma di sistema qualità , cioè viene preso in considerazione il modo di operare dell'azienda, la ripetibilità  dei processi, ecc. e non si mette in discussione la bontà  delle caratteristiche del prodotto "progettato", ma piuttosto la rispondenza tra quanto progettato e quanto ottenuto.

I requisiti tecnici di prodotto sono bene esplicitati nella normativa tecnica che spesso è obbligatoria per legge o per continuare ad operare su un dato mercato.

Non esiste un legame diretto fra ISO 9000 e qualità  del prodotto o del servizio offerto, ma piuttosto un legame indiretto, che deriva dal fatto che l'azienda, grazie al controllo dei propri processi, può facilmente individuare e gradualmente eliminare le inefficienze e migliorare costantemente le caratteristiche del prodotto o servizio.

Quali documenti servono per descrivere un sistema qualità ? Qual è la differenza tra manuale della qualità  e manuale delle procedure?

In un sistema qualità  il documento fondamentale è il Manuale della Qualità  in cui si definisce la politica per la qualità  perseguita dall'azienda e si descrive come i requisiti dello standard sono concretamente applicati. I contenuti, la struttura ed il livello di dettaglio del manuale sono decisi dall'azienda in relazione alle proprie esigenze. Per non appesantire troppo il manuale sono generalmente redatte separatamente procedure e istruzioni operative.

Le procedure operative descrivono una particolare attività  che ha influenza sulla qualità  specificando responsabilità  e autorità  delle persone coinvolte, modalità  operative (chi compie l'azione, che azione compie e in quali circostanze), ecc...

Le istruzioni operative descrivono dettagliatamente in quale modo sono svolte le azioni descritte nelle procedure operative.

 

Cos'è l'ISO?

L'ISO [8] (International Organization for Standardization, Organizzazione Internazionale per la Standardizzazione) è una federazione mondiale di enti nazionali per la standardizzazione, uno per ciascun Paese per un totale di circa 100 Paesi.

É un'organizzazione non governativa, fondata nel 1947, la cui missione è promuovere nel mondo la standardizzazione e le relative attività  con l'obiettivo di facilitare lo scambio internazionale di beni e servizi, e di sviluppare la cooperazione tra le sfere delle attività  intellettuali, scientifiche, tecnologiche, economiche.

 

pagina successiva

________________


Tesi di Laurea:
"Certificazione del software: problemi e metodi"

di Alessandro Febbo
________________

- Università delle Marche -
- Facoltà di Ingegneria -
- Marzo 2003 -

________________


scarica presentazione.ppt »